martedì 22 dicembre 2009

Rigatoni con ragù di faraona, fichi e Castelmagno

Rigatoni con ragù di faraona, fichi e Castelmagno

Devo confesare che la visione di questa foto in questo momento mi fa diventare un po' triste. Fuori ci sono 40 cm di neve e ne aspettiamo altri... l'aeroporto di Bergamo è chiuso per il mal tempo ed io domani avrei un volo per tornare a casa per Natale...

In realtà io non sono una di quelle che perdono la speranza facilmente però ogni volta che guardo fuori dalla finestra c'è un qualcosa che mi dice che quest'anno il Natale sarà italiano... Non che mi dia fastidio, per carità, pasarlo con la famiglia e gli amici italiani però... vabbè mi sa che ci vorrà almeno un piatto come questo per tirarmi sù di morale!!

BUON NATALE A TUTTI e ci risentiamo al rientro... speriamo!! :P

Ricetta realizzata con pasta Voiello per Seidimoda di Repubblica.it

Ingredienti:
Polpa di faraona 400 gr
Zucchine 1
Carota piccola 1
Scalogno 1
Vino bianco 1 bicchiere
Brodo di carne* 150 ml
Fichi secchi 2
Rigatoni Voiello 320 gr
Scaglie di Castelmagno qb

Preparazione:

1 Lavare e tagliare a quadretti la zucchina (eliminando la parte centrale); lavare, pelare e tagliare a quadretti la carota e lo scalogno; tagliare a pezzettini la polpa di faraona.
2 In un salta pasta far imbiondire lo scalogno. Aggiungere la carota e la zucchina e far soffrigere.
3 Incorporare la faraona e far rosolare. Aggiungere un pizzico di sale.
4 Aggiungere il vino bianco e lasciar evaporare.
5 Infine incorporare il brodo di carne e far cuocere a fiamma dolce per una quindicina di minuti.
6 Tagliare i fichi a listarelle ed incorporateli al ragù.
7 Far cuocere la pasta in abbondante acqua salata fino a quando non saranno al dente. Scolateli ed aggiungerli al ragù. Far saltare il tutto per qualche minuto.
8 Servire caldo accompagnato da scaglie di Castelmagno al gusto.

*Un’idea: per fare il ragù io ho usato delle coscie di faraona, così dopo averle disosate ho usato le osa per fare il brodo con una zucchina, una carota, una costa di sedano e uno scalogno ;)

22 commenti:

Virginia ha detto...

Mannaggia, Erbo! Che gran casino!
Vedrai che alla fine la spunti!
Tanti cari auguri...per tutto!

Occhi di Notte ha detto...

sono nella tua stessa situazione....un abbraccio

La cuoca Pasticciona ha detto...

Tantissimi Auguri cara Erborina e ancora complimenti per i toui meravigliosi piatti...

salsadisapa ha detto...

noooo non ti scoraggiare dai! ti faccio tanti auguri di buon natale, o di feliz navidad, a seconda del luogo in cui lo trascorrerai :-)))
un abbraccio!
ps: la pasta è strepitosa!!!

Il gatto goloso ha detto...

Oh capperi! Erborina, mi spiace sai? Per domani però è prevista acqua, magari ce la fai! :)
Grazie per la ricetta... io la faraona la adoro! :)
E tantissimi auguroni... per tutto! Un abbraccione

Saretta ha detto...

Mamma mia imboccallupo!Ho letto che Malpensa e Linate sono aperti, spero tu riesca a partire!
In ogni caso AUGURISSIMI!
Bacione
saretta

SAndra ha detto...

ALI!! in bocca al lupo ;))

un abrazo querida y un monton de besos
:-D

stelladisale ha detto...

mi spiace, comunque l'aeroporto credo sia tornato operativo questa mattina, per cui probabilmente ce la farai, tanti auguri di buone feste :-)

tartina ha detto...

povera erborina!
ecco a che cosa mi riferisco quando sostengo di non sopportare la neve :(
sei riuscita a rimpatriare?

un abbraccio, auguri di buon Natale
*

ps: i rigatoni comunque sono stupendi :P

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Mi dispiace moltissimo ... spero che la situazione migliori tanto da permetterti di raggiungere la meta desiderata!
Tanti cari auguri di buone feste :-)

Giò ha detto...

spero che riuscirai a partire, incrocio le dita! intanto auguri e complimente per la pasta, un mix di sapori inusuali.

Chiara.u ha detto...

il Castelmagno... una bontà infinita! il piatto è splendido! ti auguro di riuscire a partire e di passare uno splendido Natale nella splendida Spagna :)
Feliz Navidad!!

Ciboulette ha detto...

spero che tu riesca a partire in tempo per tornare dai tuoi, anche se il piatto e' altamente consolatorio...incrocio le dita,e ti faccio un sacco di auguri!!

Sorriso ha detto...

Ciao ERborina,
un premio ti aspetta nel mio blog. Magari ti tira un pò su!
Tanti auguri e tanti Sorrisi...

Sergio Corbino ha detto...

bella ricetta erborina
vorrei un tuo commento sulle mie ricette (tutte vere!)
ti lascio l'indirizzo del blog
sergio
http://cucinaamica.blogspot.com

Erborina ha detto...

Ciao ragazze/i!!
indovinate da dove vi sto scrivendo???... da Granada??
Anche se con ritardo finalmente siamo riusciti a partire, mi sarebbe dispiaciuto tanto non passare il Natale in famiglia!!
Mi sa che mi aveve inviato "good vibrations" quindi GRAZIE TANTE e TANTI AUGURONI PER UN NATALE SPLENDIDO!
@Sorriso
grazie mille del bellissimo premio, veramente è un onore :)
@Sergio Corbino
Non c'è problema! dammi solo qualche giorno perchè questi giorni non sarò tanto davanti al computer. Appena ho un attimo vado a vedere ;)
Baci!

antonietta ha detto...

Buon Natale!

Anoushka ha detto...

Wszystkiego najlepszego z okazji Świąt!
Joyeux Noël
Buon Natale!
Marry Christmas

:)

dada ha detto...

Un piatto regale, presentato con grande eleganza! Intanto ti auguro un felicissimo 2010 (italiano o no ;-)
Un abbraccio

Gunther ha detto...

tanti auguri di buon anno 2010

Alessandra ha detto...

Ciao Erborina, prima volta qui, che belle foto!! Ma davvero si trovano le patate viola a Milano? Devo dirlo a mio fratello che abita li'.

Buon Anno

Alessandra

cinzia cipri' ha detto...

Ciao Alicia!
ho preso spunto dal tuo piatto per farne uno mio (e ovviamente metterò il riferimento, perché l'idea originale è e resta tua).
A proposito, l'uccellino sono io ;)