giovedì 3 luglio 2008

Marble cake con limone e semi di papavero

E dopo una ricetta salata, una dolce, giusto, no? ;)
Questa è sempre la solita ricetta dei 7 vasetti, nome che ho scoperto grazie a voi perchè anche se questa torta la faccio da quando ho 10 anni in Spagna si chiama bizcocho de yogurt ovvero torta allo yogurt (originali questi spagnoli! ;)
Per tanti e tanti anni ho riprodotto fedelmente la ricetta originale per poi quando sono cresciuta sbizzarrirla nei modi più vari, cioè, apro il frigo, vedo cosa c’è e da quel momento ogni somiglianza con la realtà è puramente casuale… così la colazione non è mai la stessa.
Una colazione nel puro stile UTDZ: caffé latte, una fetta di torta e un kiwi (perchè io il kiwi lo mangio tutti i giorni cascasse il mondo) e son pronta per una dura giornata :)


Marble cake, originally uploaded by erborina.

Ingredienti:
Latte 1 misura
Farina 3 misure
Zucchero 2 misure
Olio di semi 1 misura
Uova 1
Lievito in polvere 1 bustina
Cacao in polvere 1 cucchiaio
Scorza di limone 1
Semi di papavero 1-2 cucchiai

1 misura = 125 ml

Preparazione:

1 Riscaldare il forno a 180º
2 In una ciotola disporre il latte, la farina, lo zucchero, l’olio di semi, l’uovo e il lievito. Mescolare bene con il mixer ad immersione fin quando gli ingredienti non saranno completamente amalgamati.
3 In un’altra ciotola mescolare 1/3 del impasto con il cacao in polvere. Amalgamare bene.
Aggiungere la scorza del limone ed i semi di papavero all’impasto bianco.
4 Riempire uno stampo foderato con della carta da forno con degli strati dei due tipi d’impasto alternati irregolarmente.
5 Cuocere in forno caldo per 40 minuti dopo di ché potremo aprire il forno (non prima!) per controllare la cottura della torta con uno stecchino. Se ne esce pulito vuol dire che la torta è pronta altrimenti lasciarlo in forno per altri 15 minuti.
6 Tirarlo fuori del forno, lasciarlo riposare altri 5 minuti dentro lo stampo. Infine lasciarlo raffreddare su una griglia.
Per conservarlo l’ideale è una scatola di latta.

11 commenti:

Spilucchina ha detto...

Wow, Erbo! Mi apri il mondo dei marmorizzati...vedo che tu ti limiti ad alternare i due impasti "alla buona" e ottieni grandi risultati...
Io invece, nelle mie poche esperienze, tentavo di dividere gli impasti con dei cartoncini all'interno dello stampo...insomma, facevo un bel casino...

Erborina ha detto...

anch'io avevo visto e provato la tecnica dei cartoncini... mai riuscita!! siccome l'impasto non è molto liquido se lo inforni subito appena messo nello stampo viene benissimo!! ;)

mamma3 ha detto...

L'accoppiata limone e semi di papavero l ho provata anche io in una focaccia dolce tipo brioche sempre perfetta per la prima colazione, quindi condivido in pieno! Bellissimo il cake, Elga

sandra ha detto...

effetto salute assicurato con i KIWI!!
ma anche quelli soo nell'elenco NAIN del medico! Uff.. son davvero stufa! :(((
Alla prossima colazione linko anche questa qui, cara mia!
Quiero la tarta de yogures!
besitos
sandrita aka untoccodizenzero

Erborina ha detto...

@elga
appena mi tolgo dai piedi le stampelline mi cimento nell'arte della focaccia!!!
@sandra
mannaggia, ma allora cosa ti fa mangiare??
besis

Sere ha detto...

Bambolina Erborina... ma che buona questa tortina!!!
Ma dimmi un pò, è vero che il kiwi al mattino è meglio di activia?
Fantastica versine della 7 vasetti, anch'io l'ho fatta qualche tempo fa!.

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Bellissimo il dolcino marmorizzato e profumato! Ottimo!

Erborina ha detto...

@sere
sìii, il kiwi è meglio di activia e poi un solo frutto ha tutta la vitamina C che ci serve al giorno, potasio, calcio, fosforo, magnesio, ferro... quindi una pozione di giovinezza :)
@twostella
grazie!

Gianluca Pistore ha detto...

ciao, ti segnalo un'interessante iniziativa per diffondere i blog di cucina, è un premio-meme. ti farà ricevere, al contrario del solito, tantissime visite, scopri come su:

www.gianlucapistore.com

a presto, ti aspetto

Gunther K.Fuchs ha detto...

compliemnti per questo murble mi paice accostamento insolito del limone con i semi di papavero

sprimacciacuscini ha detto...

La devo provare assolutamente.
Sono strabiliata.

Bravissima.