domenica 15 novembre 2009

Torta arance e cioccolato

Torta arance e cioccolato

Il tempo non ci dà tregua... dopo qualche giorno bellissimo di sole, sono tornati il griggio, la pioggia ed il freddo però ai fini dei conti è novembre, no??

Comunque è un periodo di grandi cambiamenti e ci vuole molto di più di quattro gocce per farmi star male anche se Sani Sapori ci sta mettendo di tutto per farmi incaz.. :P

E insomma, cosa c'è di nuovo? cosa sono tutti questi cambiamenti?? andiamo piano, piano, vi racconterò un po' alla volta... un po' per scaramanzia ;) un po' perchè gli avvenimenti non sono avvenimenti fin quando non si confermano...

Comincio per raccontarvi un evento che terrà luogo mercoledì prossimo per tutti gli amici della pasta e soprattutto della pasta Voiello!

Mercoledì 18 alla Terrazza Visconti di Milano Voiello ha organizzato una serata enogastronomica dove si parlerà di passione per la cucina e web.

Come complemento a questa bellissima presentazione Erborina e Genny affiancheremo Sandra in una emozionantissima gara uomini contro donne!!

Non potete partecipare però non volete perdervi un secondo di questa serata (conferenza, cena e votazione del piatto migliore? beh, qua l'agenzia di Voiello ha pensato a tutto e predisporrà lo streaming live della serata. A breve sul blog di Voiello troverete un post che spiega come seguire lo streaming tramite computer. Inoltre Paola Sucato, blogger della community di Donna Moderna, farà il racconto live sulla pagina fan Voiello di facebook e sul canale twitter di Voiello (@voiello)

Di sicuro sarà una serata interessantissima e piena di gusto ;)

Ma ora vi lascio con uno dei miei cavalli di battaglia... una torta dal gusto conturbarte, perfetta per sollevare l'animo e dare una botta di allegria... o almeno di calorie che riscaldano il corpo quando fuori ci sono 4 gradi :P

Buona domenica!

Ingredienti:
Farina 375 gr
Zucchero 400 gr
Olio di semi 200 ml
Laticello 200 ml (oppure latte)
Uova 2 (tuorli e bianchi separati)
Sale 1 pizzico
Lievito in polvere 1 bustina
Cacao amaro in polvere 3 cucchiai
Scorza di 2 arance grattugiata

Preparazione:

1 In una ciotola capiente mescolare la farina, lo zucchero, l'olio, il laticello, il lievito, il cacao ed i due tuorli. Frullare fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati.
2 Aggiungere la scorza delle arance e mescolare bene questa volta con una spatola di silicone o un cucchiaio.
3 Infine montare gli albumi a punto di neve con il sale ed incorporarli all'impasto piano piano con movimenti dal basso al alto per far sì che non si smontino.
4 Foderare uno stampo da plum cake con della carta di forno e riempirlo con la preparazione.
5 Infornare in forno caldo a 180 gradi per 50-60 minuti o fin quando inserendo uno stuzzicadenti ne esca pulito.

14 commenti:

steval ha detto...

Ciao hai ragione "pultroppo" siamo a Novembre a me portano tristezza queste giornate uggiose comunque ci rifacciamo con un buon dolce che buono che deve essere cioccolato e arance si sposano benissimo

Sandra ha detto...

lista???
Meno 3 alla sfida!
besitos
intanto ti rubo una fetta di questa delizia
;)

Federica ha detto...

veramente una delizia!! la segno!

Curra ha detto...

Erborina, deliciosa torta.

desperate.viz ha detto...

che roba goduriosissima!
da riproporre il prima possibile!

FrancescaV ha detto...

uhm sto facendo colazione e una fettona del tuo goloso plumcake te le ruberei molto volentieri :-) Buona sfida e teneteci informati!

manu e silvia ha detto...

Un cake così risolleva spirito e corpo per delle giornate uggiose e tristi come quelle di inizio autunno!!
davvero particolare epr il contrsto amaro e aspro dei due ingredienti! sicuramente buonissimo!
baci baci

tartina ha detto...

in bocca al lupo per la sfida, cara! :)
la torta sembra ottima, perfetta per le stagioni fredde!
bacetti
*

Genny G. ha detto...

no va beh...ce la porti vero mercoledì?:D

Mary ha detto...

ottimo abbinamento!

dada ha detto...

Una torta quasi seria e misteriosa ;-)
In bocca al lupo e che vincano...le donne!

cavoliamerenda ha detto...

mi piace questa foto essenziale e chic, proprio tanto.
ti dirò, la torta la vorrei ancora più cioccolatosa (che è tutto dire), sarà la pioggia? =)

enza ha detto...

novembre! ancora lo aspetto qui roma e 20 gradi come minimo.
che pizza, si potrebbe fare a cambio? io sono come gi orsi polari mal sopporto il caldo.
le arance ce le ho, il cacao non manca mai evviva lo streaming.
certo non sarà lo stesso che la scena mitica di fantozzi peroni gelata frittata di cipolle e rutto libero, ma via siamo signore!

dEleciouSly ha detto...

Mi sembra proprio una 'coccola' perfetta per la colazione/merenda, adattissima alle giornate autunnali che descrivi!

Ele :)