domenica 17 gennaio 2010

Ravioli di ricotta e salsiccia con pere e spuma al parmigiano

Ravioli di ricotta e salsiccia con salsa di pere e spuma al parmigiano

Oddio!!! passano i giorni ed io sono sempre più lontana dal mio blog... devo chiedere anche scusa a tutti voi che passate di qua e lasciate un commento e a volte rispondo in ritardissimo e a volte non rispondo neanche!! Beh, sono giorni incasinati ;) Passo poco tempo davanti al computer (mooOOoolto meno di prima) e beh soprattutto questi giorni sono stata un po' presa per la cena di domani!! Eh, sí, eh, domani al Cafè Nasta di Legnano (MI) c'è la presentazione della mosta e una cena a base di tapas, paella e sangría tutto Typical Spanish!!! Molto più semplice del piatto di oggi che non è che sia difficile ma forse solo un po' laborioso.

La Spagna nel piatto

Chi passa da queste parti speso sa che a me la cosa che mi piace di più al mondo è la pasta fresca e soprattutto quella ripiena :) Sono sempre a pensare come fare i prossimi ravioli :P
Questo ripieno non è mio ma del libro Ricette di Sua Maestà il Raviolo dello Slow Food Editore, un libro pieno di grande ricette per i pazzi del raviolo come me! Anche se in realtà la ricetta è stata un po' modificata. Quella sul libro che ho già fatto tante volte per la sua velocità/bontà è a base di salsiccia, pane raffermo e parmigiano. Io ho tolto il pane e messo la ricotta perchè o la mangiavo o altrimenti mi toccava salutarla e qua non si butta via niente! ;)
L'abbinamento con la pera mi è piaciuto assai e la spuma di parmigiano è delle poche spume che so fare :P secondo me è ideale come gusto e perfetta per fare un po' di scena nelle cene con amici!
Spero che questi ravioli piaceranno tanto a voi come piacciono a me ;)

Ingredienti per la pasta:
Semola di grano duro 200 gr
Uova 5 tuorli
Zafferano in polvere 1 pizzico
Sale 1 pizzico

Ingredienti per il ripieno:
Salsiccia 100 gr
Ricotta 100 gr
Parmigiano o grana grattugiato 50 gr

Ingredienti per la salsa:
Pere abate 2
Sale e pepe qb

Ingredienti per la spuma:
Acqua calda 2 bicchieri
Parmigiano grattugiato 2 belle manciate
Sale 1 pizzico
Lecitina di soia 1 cucchiaio

Preparazione:
1 Sbattere le uova con lo zafferano in polvere. Disporre la semola sul tavolo con un buco nel centro e versare dentro le uova ed il sale. Impastare fino a quando la pasta non sarà liscia ed elastica. Avvolgere nel film trasparente e lasciare riposare in frigo per almeno 30 minuti.
2 Per preparare il ripieno basta mescolare gli ingredienti: salsiccia (senza la pellicina esterna), ricotta e parmigiano saranno mescolate fino ad ottenere una pasta omogenea... possiamo usare le mani alla Jamie Oliver per mescolare ;)
3 A questo punto tirare la pasta molto fine (io ho usato l'ultima tacca della mia imperia) e formare i ravioli come vi piace di più. A me piace tanto questa forma che rimane in piede e che faccio a partire di un cerchio di pasta di circa 5 cm, dispongo una pallina di ripieno al centro e chiudo aiutandomi di pochissima di acqua per sigillare bene il raviolo. Dopodichè schiaccio un po' la base per farli stare in piede.
4 Per fare la salsa pelare e tagliare le pere a cubetti. Farle cuocere in acqua fino a quando non saranno morbide e passarle al mixer. Aggiustare di sale e pepe.
5 Infine per fare la spuma mescolare l'acqua con il parmigiano grattugiato e mixare bene con il frullatore ad immersione. Aggiustare di sale se fosse necessario. Aggiungere la lecinita e continuare a mescolare inclinando un po' la ciotola. Molto meglio delle mie spiegazioni... qua è possibile vedere (guardare lemon air) come si fa :)

25 commenti:

Camelia ha detto...

Adoro fare la pasta fresca in casa, ma non ho mai fatto i ravioli, solo le tagliatelle o simili... Che vergogna, dirai! Magari per il prossimo we la provo :-) !

Erborina ha detto...

Ma vergogna perchè??? Dai se li fai poi mi racconti com'è andata :)

sciopina ha detto...

vabeh, non vale, tu sei meglio di uno chef stellato!

Gloria ha detto...

Sono bellissimi, mi incuriosce molto il ripien con la salsa di pere! Bravissima e in bocca al lupo per domani sera!

Federica ha detto...

complimenti per questo piatto straordinario!

cavoliamerenda ha detto...

che meraviglia erborina! com'è al palato la spuma al parmigiano (io l'ho solo vista nei piatti stellati finora, assagiata mai...) =)

Erborina ha detto...

@sciopina
ehehehe, dai!!!! ;)
@Gloria
Crepi!! mamma mia, se ci penso... :O
@Federica
ma grazie!
@cavoliamerenda
in realtà è qualcosa di super delicato, deve sentirsi il gusto del parmigiano però la spuma è eterea. Una delizia!

Raidne ha detto...

Mioddiooooooooo conosco il cafènasta... ma sei di queste parti anche tu?!?!?! E dimmi dimmi sarai tu a preparare la cena!??!?!

Benedetta ha detto...

sono veramente bellissimi, la spuma è proprio elegante e mi intriga molto l'accostamento di sapori..anche io vado pazza per i ravioli! complimenti erborina!

Alem ha detto...

pazza per i ravioli all'appello!
ho segnato la tua ricetta.

Dodò ha detto...

Bellissimi, con quel colore così intenso! non ho mai fatto spume. forse un condimento così leggere lascia più spazio per assaporare la pasta.tu che dici?

Cipolla ha detto...

Che buoni con quel contrasto di dolce e salato... da provare!

Angela ha detto...

Ma che sciccheria...farei un figurone! Mai sentita la spuma al parmiggiano!

dada ha detto...

Anch'io vado matta per la pasta ripiena e tu sei una mestra in questo campo, sempre con grande fantasia. Molto seducente questa ricetta sia per l'abbinamento di sapori che per le sensazioni spumose ;-)
E' sempre un piacere passare qui
Baci e buon fine settimana

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Sei una maga della pasta fresca!
Baci
Alex

terry ha detto...

Un piatto davvero originale! sei stata bravissima...e poi mi hai incuriosito con questo libro slow food!:)
complimenti!

Lupo ha detto...

che dire mi sembra la ricetta giusta per iniziare la settimana!!!! il ripieno ricotta esalsiccia mi sembra un ottio abbinamento, per quanto riguarda la spuma al parmigiano vi segnalo questo link http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/category/additivi/
per approfondire l'argomento. cia ciao a tutti

Giò ha detto...

bella l'idea dello zafferano nella pasta, che del resto è la morte sua con il favoloso ripieno!

la cucina di qb ha detto...

Mammache buoni questi ravioli! Davvero complimenti. :-)

Gunther ha detto...

compliemnti un gran bel piatto molto raffinato e particolarmente gradevole

Anonimo ha detto...

OLA
Molto bella la ricetta...anch'io ogni tanto scopiazzo dal quel librettino molto carino.
La lecitina di soia è quella che vendono al super ? e che funzione ha? si può omettere ?
Grazie e buone tapas!!!
Lucy

sonia ha detto...

Grazie mille per la ricetta, è molto buona. Mi è venuta poca spuma dal liquido con lecitina ma ho usato il le fruste elettriche, forse dovevo usare altro?
Ancora grazie, davvero superba!!!!
Baci

*...Fabiana...* ha detto...

ciaooooooo sei bravissima!!!sono una giovane cuoca che vuole imparare!...mi sono inserita tra i tuoi sosteniroti e mi farebbe piacere se lo facessi anche tu così puoi sempre vedere cosa cucino di nuovo!!...e poi lasciarmi un commento...critica...consiglio...e se ci scappa un complimeto!! ti aspetto!!...il blog è www.spadelliamo.blogspot.com oppure clicca sulla foto...:-) ciao!!

gourmandelise ha detto...

Tout simplement magnifique! Des photos et une recette sublime!!

Erborina ha detto...

@Lucy
scusa se non ti avevo risposto ancora!! La lecitina è quella che trovi al supermercado. Serve ad aggiungere dell'aria nel composto e per quello che è possibile "creare" la schiuma. Ha anche tante altre proprietà mangiata da sola per cui è un bel affare ;)
@sonia
Io uso sempre il mixer ad immersione, per questo tipo di preparazioni va benissimo!!
@Fabiana
assolutamente passerò da te!! :)
@gourmandelise
grazie, grazie mille!!