lunedì 1 marzo 2010

Mini flan con schiuma al caramello

Miniflan con schiuma al caramello

Oddio, passano sempre più giorni tra una ricetta e l'altra... però non ci sono scuse, ho già capito che questo è un periodo un po' così, con tante cose da fare e poco tempo per il blog o meglio con degli orari impossibili che non mi permettono di organizzarmi come vorrei.

Però questo mica vuol dire che mi sono allontanata dai fornelli, anzi! in questo periodo sto facendo tanti esperimenti solo che non riesco a scattare tutto, mi porta via un sacco di tempo e beh neanche l'inverno è stato d'aiuto... mamma, da quanto tempo non si vedeva un sole così come quello di oggi. Finalmente!! :)

Questa ricetta è di un paio di settimane fa. Ho degli stampini in acciaio, comprati un secolo fa, carinissimi e piiiiiccoli che aspettavano con ansia che io mi decidessi a fare il flan.

Ricordo i flan che faceva mia mamma quando io e mio fratello eravamo piccoli, penso che sia una delle cose più buone di questo mondo: dolce (ma non troppo) e morbido, col caramello che cola... che bontà.

Questa è una ricetta che va più verso quello che in Spagna si chiama flan chino (cioè budino cinese)... non mi chiedete il perché :P Si tolgono un po' di albumi e al suo posto si usano più tuorli. E' un po' più consistente del flan tradizionale però bueno lo stesso.

Ingredienti per il budino:
Latte 1/2 l
Zucchero 70 gr
Tuorli 2 + Uova 1
Limone la scorza di 1/2
Bacca di vaniglia 1

Ingredienti per il caramello:
Zucchero 4 cucchiai
Acqua 2 cucchiai

Ingredienti per la schiuma:
Zucchero 2 cucchiai
Acqua 1 cucchiaio
Latte intero 300 ml
Fogli di gelatina 1
Sifone da 1/2 l 1
Bombolette di azoto 1

Preparazione:

1 In una pentola far bollire 4 cucchiai di zucchero con 2 cucchiai d'acqua. Far cuocere fino a quando lo zucchero non sarà diventato caramello. Fate attenzione perché brucia molto facilmente.
2 Quando il caramello sarà pronto farlo scivolare dentro gli stampini individuali od un unico stampo dove faremo cuocere il flan. Questa è una operazione molto delicata perché il caramello raggiunge temperature elevatissime. Far raffreddare il caramello.

Per fare il flan:
1 Far bollire il latte con la scorza del limone e la bacca di vaniglia aperta a metà per 10-15 minuti.
2 Sbianchire i tuorli e l'uovo con lo zucchero. Passare al colino il latte ed aggiungerlo alla crema di uovo e zucchero. Mescolare bene.
3 Riempire gli stampini/lo stampo con la crema e far cuocere a bagno maria nel forno per 40 minuti a 150 gradi. Far raffreddare.

Infine prepariamo la schiuma:
1 Mettere a mollo la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti.
2 In un pentolino far bollire 2 cucchiai di zucchero con 1 cucchiaio di acqua fino a quando no sarà diventato caramello (nello stesso modo che avevamo fatto per gli stampini del flan)
3 Far bollire il latte e quando il caramello sarà pronto aggiungere il latte caldissimo piano piano mescolando in continuazione. Il caramello si scioglierà nel latte e quest'ultimo prenderà il suo caratteristico gusto.
4 Far strizzare la gelatina ed aggiungerla al latte ancora caldo. Mescolare bene fino a quando non sarà completamente sciolta.
5 Passare il latte al colino per eliminare eventuali grumetti e riempire il sifone. Chiudere e caricare con la bomboletta di azoto. Mescolare vigorosamente e tenere in frigo almeno un paio d'ore.

Servire il flan accompagnato dalla schiuma.

21 commenti:

Alem ha detto...

sono meravigliosi!!!1

Gloria ha detto...

Adoro questi flan!

Ely ha detto...

ma sono meravigliosi.... così delicati... baci Ely

Erborina ha detto...

Grazie ragazze!! sono molto carini così piccoli, vero?? ;)

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Bellissimi e gluten free !! Qui a Buenos Aires il flan e' un dessert tipico che si trova in tutti i ristoranti tradizionali, deve essere la tradizione spagnola...Questa versione e' decisamente gourmet!

Giò ha detto...

questi piccoli flan hanno il sapore di casa!

Luciana ha detto...

Fantastici!!!...e la schiuma al caramello originalissima.!!!..un bacio Luciana

terry ha detto...

Carini questi flan cinesi spagnoli...:)
buoni pure! bellissima ricetta ci lasci...buon proseguimento con i tuoi esperimenti culinari!:)

cavoliamerenda ha detto...

oddio com'è bellino questo! me lo gnammerei in un petit boccone =)

Olivia ha detto...

sTUPENDO!!!questa schiuma di caramello gli da un tocco di originalità ad un dolce tradizionale ma sempre buonissimo!

paolo ha detto...

direi ottimi!!

Giuky ha detto...

meraviglioso!:)
se rimane anche solo un assaggino dimmi pure che corro a mangiare..:)

Loca bonga in cucina ha detto...

Bellissimi!! Forse sono troppo piccoli gli stampini e uno non basta!!? :P
Ciao Arianna

fantasie ha detto...

Come ti capisco, posto sempre più lentamente anche io!
I flan meravigliosi!

anna ha detto...

Buon giorno e buon sole!Come ti capisco. Anche io vorrei fotografare tutto quello che cucino ma il più delle volte non riesco a farlo per mancanza di tempo ma a volte anche di voglia, sono molto stanca!!! :D Questi flan cinospagnoli sono deliziosi e come dice Glu.fri anche senza glutine. Un abbraccio Anna

Jasmine ha detto...

Che carini questi flan, sono adorabili! Più di tutto, però, mi ispira un sacco la spuma al caramello...
Complimenti! :)

Elga ha detto...

Meravigliosi, una coccola vivente per l'anima, la pancia, la gola...

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Anche se posti di meno, quando posti è sempre un tale piacere per occhi e palato che ripaga l'attesa :-)
Vorrei comprarmi anche io gli stampini in acciaio - sempre che riesca a trovare ancora del posto in cucina! Li trovo carinissimi.
Delicatissimo il tuo flan.
Baci
Alex

Pagnottina ha detto...

Ciao Erborina! Stamattina, girovagando per blog vari, ho scoperto il tuo. Bellissimo e delicato! Complimenti per tutto e per i mini flan, cosi piccini e delicati!.. Ciao da Pagnottina. ;D

banShee ha detto...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

golosoni ha detto...

Buona questa ricetta me ne passi uno ciao