giovedì 20 marzo 2008

Ravioli ripieni di patate e burrata


Ravioli patate e burrata, originally uploaded by erborina.

E passiamo da due ricette a la española a una 100% made in Italy :]
Scusatemi se mi permetto con una ricetta di pasta fresca non essendo italiana però devo dire in mia difesa ;) che la pasta fresca è una delle cose che applaudono di più i miei amici italiani quando li invito a cena!! Forse è quello che mi piace di più di tutte le cose in assoluto, sono felice come un bambino quando metto insieme gli ingredienti, impasto, lascio riposare, tiro la sfoglia, faccio le formine… e poi viene fuori questa meraviglia della natura che amo da quando ero piccola e che ancora oggi mi sembra pura magia.
Questa ricetta è un po’ un mix tra una ricetta che avevo visto al Gambero Rosso (ma questa ragazza sta tutto il giorno a guardare il Gambero Rosso?? beh, in realtà no, però diciamo che è l’UNICA cosa che guardo in tivvù) con un ripieno di tartufo, burro al tartufo e tartufo sopra (troppo tartufo, no??) e una ricetta di Simone Rugiati, di un suo libro, che usa questo ripieno e che però li serve con una salsa di broccoletti piccantini… Io avevo una voglia matta di buratta e per niente di broccoli e dunque da qui che nasce questo piattino…
Devo dire che il ripieno non mi fa impazzire, preferisco il tipico ripieno di magro oppure quello fatto con la carne d’anatra (uhmm) pero la salsa al tartufo come abbinamento al sapore morbido e delicato della patata è perfetta.
Ah… un’altra cosa… ne ho fatto un quintale e li ho surgelati… ho già fatto la prova del 9 e vengono fantastici!!! Evviva!!

Ingredienti
Per la pasta:
Semola di grano 80 g a persona
Uovo 1 a persona
Sale un pizzico
Per il ripieno per 6 persone:
Patate grandi 2
Buratta 1
Olio d’oliva qb
Sale e pepe qb
Per la salsa:
Burro 1 cucchiaio a persona
Acqua calda
qb
Tartufo a lamelle
qb

Preparazione:
1 Impastare la semola con le uova e un pizzico di sale fino a quando la pasta sarà liscia, elastica ed omogenea. Formare una palla, avvolgerla in film trasparente e lasciarla riposare in frigo per mezz’ora.
2 Pelare le patate e tagliarle a quadretti più o meno uguali. Farle bollire in acqua salata per una quindicina/ventina di minuti fino a quando non saranno belle morbide. Schiacciarle e unirle alla buratta tagliata a pezzettini (io ho usato il mixer). Aggiungere sale, pepe e un goccio di olio per far legare bene tutti gli ingredienti; il composto deve rimanere piuttosto asciutto.
3 Stendere la pasta, fare delle strisce larghe 10 cm, disporre delle palline di ripieno ogni 4-5 cm, piegare la pasta in modo da coprire il ripieno e tagliare i ravioli con la rotellina. Lasciarli riposare su un piano infarinato oppure, meglio, al sole per farli seccare.
4 In una padella sciogliere il burro, aggiungere un po’ d’acqua per alleggerirlo un po’ e infine le lamelle di tartufo tagliuzzate.
5 cuocere in abbondante acqua salata i ravioli per pochi minuti, scolarli, aggiungerli alla salsa di burro, mescolare bene e servire ben caldo.

7 commenti:

Sandra ha detto...

Altro che sono spagnola, perdonatemi... :o)
Ma che dici Erborinaaaaaaaa!!!!
Sono splendidi e immagino (anzi ne sono certa)BUONISSIMI!
tanti :-**** e un abbraccio
Feliz pasqua!

Cookie ha detto...

Ciao Erborina, complimenti per la tua pasta fresca 100% italiana!! So che è difficile...
BUONA PASQUA!!

Erborina ha detto...

@sandra
Hehehe, mi sembra un po’ un sacrilegio come quei ristoranti italiani in Spagna di dubbiosissimo origine che ti fanno la pasta scotta e la pizza come quella del pizza hut ;)
In effetti per noi la pasta non è altro che macarrones con chorizo guarda il post del mio blog in spagnolo (hablas español?? :) dove spiegavo come fare la pasta fresca…. un casino ;)
@cookie
Difficile però da tante soddisfazioni!!

BUONA PASQUA!!

salsadisapa ha detto...

ma scherzi? da italiana sono orgogliosa della tua passione e bravura nel preparare la pasta!
brava :)
e tanti tanti auguri di buone feste!

Erborina ha detto...

AUGURONI!!

( ^^)/ ha detto...

Bravissima Erborina, fossi io brava come te a preparare la pasta fresca!

Bellissimo il tuo blog, lo aggiungo ai miei preferiti!

Buona Pasqua da 0_0Tina

Sere ha detto...

Cosa mi ero persa? Deliziosi davvero!
BACI