venerdì 2 maggio 2008

Acciughe in salsa verde - Buoniiiiissime

Ed eccomi ancora!!!
Quando tutti sono via io rientro!! Evviva la contraddizione!! In effetti mi sono goduta con il fidanzato un super ponte dal 25 al 30!! Sapete dove sono stata???


??, originally uploaded by erborina.



??, originally uploaded by erborina.


Ero già in arretrato con dei messaggi, premi (scusatemi se non ho ancora risposto!!) e qualche meme lanciatomi e non risposto nemmeno…. Dopo questa vacanza ancora di più!!! O__O prometto mettermi a pari :)

A parte quello è stato il mio compleanno :D e, come no, il 30 aprile mi sono chiusa in cucina per tirare fuori una bella cenetta per 5 con tanto di uhmm, ahh, ohhh e tantissimissimi regali!!


Regali di compleanno, originally uploaded by erborina.

GRAZIE DI CUORE :D

La ricetta che vi propongo oggi è stato l’antipasto… non voglio scoraggiare nessuno però prima di mettervi all’opera fatevi giurare da qualcuno che vi darà una mano altrimenti diventerete pazzi!!! Meno male che il risultato ne vale la pena e ne vale tanto che è pure la seconda volta che le faccio questo mese. La prima volta a pulire tutte le acciughine sono stati il fidanzato ed un amico; io sentivo lamentele in continuazione e pensavo… boh, ma quanto sono esagerati questi uomini… poi ho capito: 1 ora per pulirle e 5 minuti per mangiarle!! Vabbè non tutto può essere all’acqua di rose... ma quanto erano buone!!

Ingredienti:
acciughe sotto sale 20
prezzemolo qb
spicchi d’aglio 1
pane raffermo 1 cucchiao
peperone rosso o verde 1 quarto
vino bianco qb
aceto di vino bianco qb
olio d’oliva extra vergine qb
sale qb

Preparazione:
1
Lavare le acciughe con acqua per eliminare il sale in eccesso.
2 Aprirle con un coltellino, togliere la lisca centrale, la testa e le interiora.3
3 Risciacquarle ancora, questa volta però con una miscela di vino bianco ed aceto. Asciugarle con della carta assorbente e metterle a macerare in abbondante olio d’oliva.
4 Nel frattempo prepariamo la salsa:
Mettere in ammollo per qualche secondo il pane in un po’ d’aceto. Asciugarlo e sminuzzarlo.
Pelare lo spicchio d’aglio, togliere il germile centrale (gli stomachi forti possono anche mangiarlo) e tagliarlo fine fine. Lavare e tagliare il peperone finemente. Tutti gli ingredienti dovranno essere tagliate a coltello, non usare metodi meccanici altrimenti ci troveremo davanti ad una salsa liquida.
In una ciotola mescolare il pane, il peperone, un filetto d’acciuga ed tanto prezzemolo tagliato anche lui finemente. Aggiungere qualche cucchiaio d’olio (possiamo usare quello dove abbiamo messo a macerare le acciughe), la quantità dipende di quanto olio ammetta il nostro miscuglio che non dovrà essere ne troppo secco né troppo oleoso.
5 Disporre le acciughe (sgocciolarle un po’ prima) su un piatto grande da portata e coprirle con la salsa.

18 commenti:

Adrenalina ha detto...

Auguri in ritardo!!! E le acciughe mi sa che ne vale veramente la pena faticare così tanto anche per soli 5 minuti di estasi culinaria :)

Erborina ha detto...

Sono buoniiiiiiisssimeeee!!!
Grazie degli auguri ;) Buon WE!!

sandra ha detto...

auguriiiiiiiii querida!!! :(((( me ne sono dimenticata, eh si che me lo avevi detto.. mannaggia! :o)
queste acciughine qui mele mangerei anche per colazione..
besote+besote

Sere ha detto...

Intanto... AUGURIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!
Hum.. maaaa..dove te ne sei andata??? Fuf.. Grecia!?
Un bacione!
Sere

VANESSA ha detto...

oddio che belle queste acciughe...concordo con te nella dispeazione della pulizia dei peciolini tanto buoni e salutari....trovate qualche anima pia che è meglio!!!! a parte quello merita proprio fare queste ricette saporitissime!!!! e scusa la mia graaaand gnoranza....ma dove sei stata? grecia? non l'ho capito :-(

Pippi ha detto...

Auguri!! e ben ritrovata! le tue acciughe sono favolose......in casa mia vige questa regola.....quelle fresche le compro già pulite...quelle sotto sale ...le pulisce mio marito!!!!!!!!! ;-)
un bacio Pippi

salsadisapa ha detto...

ehilàààà! ma tanti tanti auguri mia cara! valgono ancora? :-D hai ragione, questa preparazione è lunga e laboriosa... l'ho vista fare un paio di volte! ma che soddisfazione arrivare al risultato: le acciughe fatte così sono squisite!
baci :))

Anonimo ha detto...

Ma tu guarda, ho cliccato sul tuo link dal cavoletto e ho trovato un'altra versione della ricetta che ho caricato oggi! Mi è sembrata una bella combinazione...

Twostella

Carla ha detto...

Ciao erborina e ben tornata dalla vacanza e tantissimi auguri anche se in ritardo...dove sei stata in vacanza ad Agrigento? ke bei posti e che mare....
A presto Carla

enza ha detto...

auguriii, io quel tempio lì lo conosco!
e anche quella costa, se è come penso io sei stata proprio dalle mie parti.
quello mi sembra il tempio di segesta, però pure con agrigento mica ci sta male.
comunque o l'uno o l'altro sono bellissimi.
e queste alici...mi sembra di sentirne il profumo

Erborina ha detto...

@sandra
Gracias sandrita!! Anch’io acciughe per colazione, pranzo e cena ;)
@sere
Grazie tanteeeee!!
No, no… non è Grecia ;)
@vanessa
Si, si, buoni, salutari però un incubo!!
No… non Grecia
@pippi
Mi piace questa regola!! Sarà così la prossima volta senza dubbio ;) ancora ce ne sono tante da pulire!!
@salsadisapa
Cerco che valgono, grasieee!!
@twostella
Vado subito a vedere la tua versione :D
@carla
Grazie!! è dura tornare al lavoro.. :(
Uhmm, quasi, quasi, Agrigento e… :))
@enza
Bravissima!!! In realtà sono andata a Catania, Agrigento, Segesta, Scopello, San Vito Lo Capo e Palermo, proprio un bel giretto!!

Spilucchina ha detto...

Sono ancora in tempo per gli auguri??
No, eh?
Adoro le acciughe, in ogni salsa! L'importante è che siano crude!

comidademama ha detto...

ah ha! fatti gli auguri via flickr!!!!

le acciughe al verde sono un piatto molto tradizionale da noi in piemonte e ne vado matta!

lo sforzo vale la pena

fiordisale ha detto...

ehi sono sempre validi gli auguri o sono fuori tempo massimo? eddaiiiiiiiii che ci tengo a tirarti le orecchie :)

sulle foto stra-ordi-na-rieeeee non ti dico manco più niente, sei troppo super! (però un brava mi scappa proprio;) invece sulla ricetta ho una curiosità (non una critica, eh, ci mancherebbe, non mi permetterei mai) però volevo chiederti perchè usare le acciughe sotto sale visto che abbiamo quelle fresche che hanno un aroma mooooolto più gustoso acchiappante?

Uvetta ha detto...

Auguroni anche da parte mia! che bello il tuo blog, e che bella Granada! ti metto subito nei miei links, a presto!

sprimacciacuscini ha detto...

Auguri in ritardo, allora! ;)
Bellissimi i regali di compleanno.
Mi fai sapere com'è il libro della Hepburn, che interessa anche a me da tempo?

Ciao, buon weekend.

Rossana

Sere ha detto...

Hey... che fine hai fatto???
Un bacione

ciciuzza ha detto...

Auguri in ritardo Erborina!!! come regalo di compleanno.. ehm ehm.. ti ho invitato ad un meme!
non me ne volereeee ^_^