martedì 28 luglio 2009

Grana cotta con mostarda di Cremona per Le Tamerici

Grana cotta

Tempo di raccolte e concorsi come questo di Le Tamerici!! Troppo simpatico… e perché? Perché il vincitore si porta a casa il suo peso in Grana Padano!! Io mi sono messa a dieta queste settimane prima delle vacanze… forse dovrei ripensarci ;) beh, tanto dopo le ferie torneranno con me anche tutti i miei chilletti in più :P

Il concorso prevede la realizzazione di una ricetta legata al territorio, io abito in Lombardia e vado matta per la mostarda (che non esiste in Spagna però dovrebbero importarla!!) abbinata, senz’altro, al formaggio. Così è nata questa Grana cotta che è venuta troppo carina con gli stampini Vulcano della Silikomart, con la formina a mezza sfera sopra sembra fatto a posta per appoggiare la ciliegina… troppo bella!!

Ingredienti per 4 persone:
Panna fresca 400 ml
Latte fresco intero 200 ml
Gelatina 2 fogli
Sale 1 pizzico
Pepe 1 pizzico
Grana Padano DOP di media stagionatura 100 gr
Pane bauletto 4 fette
Mostarda di Cremona qb

Preparazione:
1 In una ciotolina con acqua fredda mettere in ammollo i fogli di gelatina per una decina di minuti.

2 In una pentola far riscaldare insieme la panna con il latte, aggiungere il Grana Padano DOP grattugiato finemente e mescolare fino a quando non sarà completamente amalgamato. Spegnere la fiamma, aggiungere un pizzico di pepe ed aggiustare di sale.

3 Incorporare i fogli di gelatina strizzati e mescolare bene fino a quando non si saranno completamente sciolti.

4 Riempire 4-6 stampini (dipende della loro misura) con il composto ottenuto; lasciare raffreddare un po’ prima di metterli in frigo. Fare riposare il composto in frigo per almeno 4-6 ore.

5 Prima di servire preparare le fettine di pane: tagliare le fette con un coppapasta ed appiattirle con l’aiuto di un matterello. Fatele tostare sotto il grill.

6 Servire la panna cotta di Grana sopra una fettina di pane ed accompagnarla da qualche pezzettino di mostarda con il suo liquido.

16 commenti:

Virginia ha detto...

Carinissimo, Erbo! Sembra un vulcanino in eruzione! Se ti piace la mostarda, devi al più presto abbandonare quella cremonese e darti a quella mantovana!!!

manu e silvia ha detto...

Ma che bello! davvero scenico e gli ingredienti ci piacciono moltissimo! complimenti!
bacioni

Claudia ha detto...

stupenda non avevo mai visto ne sentito della grana cotta, ma ad essere sinceri nemmeno della mostarda di cremona...mi vergogno!
però adesso ne sono cosciente :D
grazie
bellissima presentazione
*
cla

Nicole ha detto...

Ciao! davvero molto spettacolare,e sciccoso! La ricetta poi.. davvero ottima!Buona giornata!

Fruttola ha detto...

ciao...prima volta che passo....ma mi ha incuriosito troppo questa ricetta!!!=)...stranissimo poi il semifreddo.....col granaaaa!!...nono davvero...devo provarla!;)

Fra ha detto...

Sembra davvero buonissima e l'idea della panna cotta in versione salata è davvero geniale!
Un bacione
fra

Luca and Sabrina ha detto...

Siamo incantati, sei riuscita a dare vita ad un dessert molto intrigante, noi lo applaudiamo!
Bacioni da Sabrina&Luca

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Eccezionale!
E poi così liscia e vellutata. Io avevo fatto una volta una mousse con il parmigiano, ma mi è venuta tutta grumosa. Splendida presentazione.

Baci
Alex

Wennycara ha detto...

Che dire, bravissima!
Una preparazione e una presentazione che lasciano di stucco :)
buona giornata,

wenny

Konstantina ha detto...

Che splendore!!!
Complimenti per l'idea, per la realizzazione, per tutto!!

P.S. La mostarda migliore è quella veneta:D

Erborina ha detto...

@Virginia
Uhmm, dici? devo provarla subito!!
@manu e silvia
Grazie, grazie!!! :D
@Claudia
Il nome è una piccola invenzione… la mostarda è da provare assolutamente!!
@Nicole
Sì, è carina per una cena con amici :)
@Fruttola
Non è un semifreddo!!! ;) è una panna cotta :P
@Fra
Perché la panna cotta è buona in tutti modi, vero??
@Luca and Sabrina
Ma grasie!!!
@Alex
Beh, la panna cotta rimane più soda… però la mousse… uhmm, deve essere uno spettacolo!!
Grazie!! baci
@Wennycara
Sono contenta che ti piaccia!!
@Konstantina
Uhmm, allora devo segnarmi di provare quella mantovana e quella veneta!! Grazie per la dritta :)

Ciboulette ha detto...

mamam che belle!!
Se di dicessi che sono venuta da te in cerca di una cosina proprio per il concorso??? :D

Spero di riuscire a farcela, solo per il gusto di partecipare, perche' ci sono certe cosine spaziali come la tua e qualla di spilucchia, tanto per dirne un paio :D

Il gatto goloso ha detto...

splendida foto, splendida ricetta e splendida la mostarda di Cremona... io sono della provincia e fino a qualche anno fa la odiavo, adesso mi fa impazzire, ha un sapore particolare e al tempo stesso delicato! :-)

lenny ha detto...

Superbo: molto elegante e raffinato :))

spighetta ha detto...

Che bella questa panna cotta...la foto fa venire l'acquolina alla bocca ;)

genny ha detto...

questa ricetta mi piace troppo!!bravissima!ma anche io voto per la mostarda cremonese:DDD