lunedì 30 marzo 2009

Frollini viennesi al doppio cioccolato

Frollini viennesi

Dolci, dolcini, dolcetti... io continuo a farli. Sarà che ancora ho freddo e ho voglia di dolce, sarà anche che sono molto facili da fotografare... stanno lì fermi, non si raffreddano, non si muovono e sono così carini!!!
Questo weekend ho provato a farne altri però si vede che non era giornata; io adoro i libri e il giornale di Donna Hay però devo dire che non ho molta fortuna con le sue ricette. Ho fatto una crostata che è venuta veramente male... (cavolo Alex, te la potevo inviare per il Disaster Award!!)... e dei frollini che dalla foto sembravano meravigliosi però poi si sono tutti spappolati durante la cottura in forno. Decisamente no, non è stato un weekend dolce.
Intanto mi metto l'alma in pace con Donna Hay e riprovo un'altra delle sue ricette dolci (non ho resistito al suo Classici 2 :) vi lascio questi biscottini viennesi dal sapore eccezionale... sono friabili e bellissimi... da rifare centomila volte :P

Frollini viennesi

Ingredienti per circa 30 frollini:
Farina 125 gr

Burro 115 gr
Cacao amaro in polvere 2 cucchiai
Zucchero a velo 60 gr
Latte 2 cucchiai

Cioccolato fondente 125 gr
Granella qb

Preparazione:
1 Mescolare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo finché non otterrete un impasto spumoso.
2 Setacciare il cacao insieme alla farina; aggiungerli alla crema di zucchero e burro. Mescolare bene.
3 Aggiungere il latte e mescolare ancora una volta; l'impasto non sarà né troppo duro né troppo liquido ed avrà una consistenza burrosa.
4 Accendere il forno a 180º.
5 Mettere l’impasto in una sac-à-poche dal beccuccio rigato. Foderare un vassoio con della carta da forno e formare i biscottini lunghi 5-6 cm. Infornarli per 12 minuti e fateli raffreddare su una griglia.
6 Far fondere il cioccolato a bagnomaria. Una volta sciolto trasferire il cioccolato in una ciotola.
7 Bagnare uno ad uno i frollini nel cioccolato e spolverarli con della granella. Posizionarli su un vassoio foderato con della carta da forno e lasciare rapprendere il cioccolato a temperatura ambiente.

Step-by-step su GZ

20 commenti:

livi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
livi ha detto...

complimenti.....complimentissimi.....!!!

Carolina ha detto...

Sono perfetti per la merenda del pomeriggio... Uh, come ne vorrei qualcuno per accompagnare una bella tazza di tè o un caffè!
Buonanotte cara!

Virginia ha detto...

Ehi, ma sai che l'unica ricetta di Donna Hay che ho provato è stato un vero fallimento? A breve la pubblicherò proprio per il premio ciofeca di Alex...
Sarà mica che sta Donnona ci sta a coglionà???
Ho appena fatto l'abbonamento alla rivista...speriamo di no!!!!

Erborina ha detto...

@livi
grazie moltissime!!
@Carolina
buonanotte anche a te :)
@Virginia
beh, le foto comunque sono da museo :)

Mary ha detto...

buonissimi!

manu e silvia ha detto...

Ma sono una meraviglia!! complimenti..e devono essere proprio buoni!!
un bacione

Mariluna ha detto...

Sono letteralmente a bocca aperta...bellissimi e quanto sono buoni per il momento lo immaggino!
Buona giornata!

Dolcienonsolo ha detto...

Belissimi e anche semplici da fare...buona giornata!

Saretta ha detto...

SE son ciofeche queste...voglio cucinare solo ciofeche!;)
Buona giornata
saretta;)

dolci chiacchiere ha detto...

beh altro che...ti sono venuti proprio bene.Bravissima

Fra ha detto...

che goduria!!!!!
baci
fra

Federica ha detto...

La foto si commenta da sola, io aggiungo Eccezionali

Camomilla ha detto...

Io di Donna Hay per ora ho provato solo una vellutata e non posso dire che sia venuta male, data la sua semplcità ;) Ho i volumi Frutta e Verdura, il primo non è male, ma è pieno di ricette con la frutta esotica (che qui si fatica a trovare), il secondo lo preferisco per la presenza di molte insalatone. In entrambi però le foto ovviamente sono un incanto!
Ottimi questi viennesi, davvero da provare :)

FairySkull ha detto...

Che meraviglia, poi la foto dei frollini che formano il fiore e' carinissima ! Ciao !

Ady ha detto...

Incredibile stavo giusto sfogliando il libro in questione ed avevo deciso di fare il pan degli angeli, andrò cauta allora, i frollini sono da urlo!!!!!

Raul e Joel Carvalho ha detto...

Visualizza il tuo blog e trovato molto interessante ... Parabens

Vi chiedo potrebbe mettere il link nel mio blog sul tuo sito: http://do-nariz-a-boca.blogspot.com/

Può essere?

Quando si invia una mail a chiedere qui: pirusas.carvalho @ hotmail.com

Abraços

Erborina ha detto...

@Mary
Grasie!
@manu e silvia
Non ne è rimasto neanche uno ;)
@Mariluna & dolcienonsolo
Grazie! anche a voi :)
@Saretta
Noooo, quelle di Donna Hay!!!
@dolci chiacchiere
Perché sono facilissimi da fare!
@Fra
Tanti anche per te ;)
@Federica
Grazie tante!!
@Camomilla
Mi sa che per le ricette salate non ci sono problemi… io con quelle dolci non sono proprio fortunata…
@FairySkull
Grazie!!
@Ady
Ricordo il pan degli angeli! Deve essere una delizia, io ho provato a fare dei frollini con dentro la cremina al burro però niente a che fare con la foto :( forse sono io che sono un po’ imbranata..
@Raul e Joel
vi invio una mail!

cinzia ha detto...

bellissime ricette,hai in programma un menù per pasqua? io sono a corto di idee e ho invitato tutta la famiglia a pranzo..

Sandra ha detto...

Sono stra-BELLI!
E immagino il sapore... ma in questi giorni è una congiura blog dolce???
Ogni volta che entro in un blog muoi davanti alle foto.Poi come si dice, se non puoi mangiare.. :))
Arghhhhh!
P.s. ma non dovevate fare una scappata a Turin?
baci